Nokia E1: come sarà il prossimo Nokia?

Nokia sta per tornare, questo è certo. Dopo l’acquisizione da parte di Microsoft era calato il sipario sulla casa finlandese. Il brand è risorto, ma come sarà il Nokia E1?

Di Nokia non si parla più da un bel po’ di tempo.

Cullandosi sugli allori, confidando, fin troppo, sul sistema Symbian l’azienda finlandese ha scelto di suicidarsi. Erano gli anni del primo iPhone, e di Android poi, e la troppa sicurezza di Nokia e della propria forza di mercato sono stati fatali per una delle più importanti aziende tech del passato.

Acquisita, poi, da Microsoft che ne rilevò, sostanzialmente, solo il brand Lumia, è caduta rapidamente nel dimenticatoio.

Si parla di Nokia, adesso, sempre con un po’ di sospetto. Si vocifera da tempo il suo ritorno sul mercato, ma i prodotti? Dove sono? Come sono?

Nulla di concreto pare essersi palesato fino ad oggi. Solo qualche rumor, fino all’arrivo, su Geekbench di alcuni strani dati (trovate le info a riguardo in un articolo redatto per Zon.it).

Nokia E1 Rumors Nokia Z2 Microsoft

Nokia E1 Rumors Nokia Z2 Microsoft

Un render, azzardato, del design “sperato” di Nokia E1. Ma sarà davvero così il prossimo smartphone della fu finlandese azienda tecnologica?

Adesso altre informazioni appaiono in rete. Qualcosa di diverso rispetto ai primi, presunti, dati di Nokia Z2 (ma si chiamerà davvero così?).

Lo smartphone di cui si vocifera ha un nome semplice, Nokia E1. La presunta scheda tecnica, di questo low budget, è così composta:

  • Diagonale del display: 5.2 pollici
  • Processore: Snapdragon 425
  • Risoluzione display: HD
  • RAM: 2Gb
  • Memoria archiviazione: 16Gb + eventuale espansione
  • Fotocamera posteriore: 13 mpx
  • Fotocamera anteriore: 5 mpx
  • Versione software: Android Nougat

La scheda tecnica, contenuta, ma neppure troppo negativa, lascia supporre l’arrivo di un prodotto dal prezzo contenuto e dalle prestazioni adeguate per uno smartphone di fascia medio-bassa.

Se non fossero solo voci, ma Nokia E1 dovesse diventare realtà, come reagirà il mercato? Per chi è cresciuto con i diversi Nokia (di cui il 3310 resterà il simbolo intramontabile), il brand sarà ancora appetibile come un tempo? Ispira ancora fiducia?

Motorola, altro grande nome della telefonia mobile caduto in disgrazia, recuperato da Google e ceduto a Lenovo, ha saputo reinventarsi. Ma Nokia, il cui destino è stato ben peggiore, riuscirà a fare altrettanto? Anche senza avere alle spalle grandi aziende? Vedremo.

Leave a Reply